Crea sito

Solidarietà a Maria Grazia Mazzola. Il 16 gennaio a Bari il processo alla Laera per l’aggressione e le minacce di morte alla collega del Tg1 Rai

Solidarietà e pieno sostegno della Rete No Bavaglio a Maria Grazia Mazzola, collega inviata del Tg1 Rai, autrice di molte inchieste sulle mafie e la criminalità organizzata.
Giovedì 16 gennaio, a Bari si svolgerà l’udienza di rinvio a giudizio di Monica Laera, già condannata per associazione di tipo mafioso con il marito – membri del clan Strisciuglio-Caldarola  -, e che, il 9 febbraio 2018, aggredì violentemente e con minacce di morte Mazzola mentre svolgeva il suo lavoro.

Un presidio ad hoc sarà organizzato davanti al Tribunale barese.
In questi giorni, si susseguono numerose le attestazioni di stima e le iniziative di sostegno a Maria Grazia e alla libera informazione da parte di tanti colleghi, associazioni di cronisti e non, e semplici cittadini che hanno a cuore la legalità e la piena agibilità democratica dei giornalisti. 

https://ricerca.repubblica.it/repubblica/archivio/repubblica/2004/12/02/clan-strisciuglio-raffica-di-condanne.html?fbclid=IwAR26OXbl51owTD71-eKB4dHbyDsyOkSdui7hoek0hlKE_myZ94UkuJO6O3c

#PRESSing

#PRESSing

#PRESSing #nobavaglio Giornalisti in rete, stampalibera, newmedia, diritti La rete di giornalisti, freelance, operatori dell'informazione, foto-video reporter, mediattivisti, blogger... uniti per cambiare

Leggi articolo precedente:
A Roma, ‘1938 – Quando scoprimmo di non essere più italiani’, proiezione-dibattito domenica 12 Gennaio con Suber, Volpe Rinopaoli, Zizola e Picozza a Casetta Rossa

A Roma, '1938 - Quando scoprimmo di non essere più italiani', una proiezione e un incontro-dibattito, domenica 12 Gennaio 2020

Chiudi