MANIFESTAZIONE A SOSTEGNO DEGLI HAZARA IN AFGHANISTAN

MANIFESTAZIONE A SOSTEGNO DEGLI HAZARA IN AFGHANISTAN

Sabato 30 aprile
Afghanistan, la strage dimenticata del popolo Hazara

Presidio in piazza della Repubblica il sabato 30 aprile dalle ore 9:00 per manifestare contro il genocidio del popolo Hazara. Negli ultimi giorni ci sono stato degli attentati nelle scuole e luoghi di culto in Afghanistan dove sono morti decine di ragazzi e ragazze.
La RETE NOBAVAGLIO aderisce all’appello e alla manifestazione promossa dall’Associazione Nawroz

Associazione socioculturale Nawroz
Associazione socioculturale Nawroz
Cf.97689130587
[email protected]
+39.3890973252
+39.3516883851
MANIFESTAZIONE A SOSTEGNO DEGLI HAZARA IN AFGHANISTAN
L’Associazione Nawroz invita alla massima partecipazione
Si invitano la stampa, i media e il giornalismo indipendente a raggiungere l’iniziativa dalle ore 9
alle ore 13 Sabato 30/04/2022 in Piazza della Repubblica a Roma.
Gli attivisti e le attiviste dell’Associazione saranno disponibili a rilasciare interviste e
testimonianze.
L’Associazione Nawroz esprime solidarietà alle famiglie delle vittime dei recenti attentati contro la
scuola Abdurahim Shahid High School di Kabul e dei luoghi di culto nel Nord del Paese.
Denunciamo pubblicamente la violenza di questi attacchi, perpetrati principalmente contro la
comunitĂ  Hazara del paese.
Scendiamo in piazza Sabato 30 Aprile a Roma in piazza della Repubblica dalle 9 am per accendere i
riflettori mediatici sulle violazioni dei diritti umani commesse ai danni degli Hazara dalle autoritĂ  dei
talebani e da altri gruppi fondamentalisti.
Diamo voce alla comunità Hazara oppressa e perseguitata all’interno del paese.
Chiediamo con questo comunicato la massima adesione possibile a tutte le associazioni,
organizzazioni della societĂ  civile, attivisti, giornalisti e singoli cittadini.
Per informazioni: [email protected]
+39.3890973252
+39.3516883851 Mostra meno

Pubblicato da RETE #NOBAVAGLIO

🗣️RETE #NOBAVAGLIO - Diritti Ambiente Solidarietà - LIBERI DI ESSERE INFORMATI 🔻 E' una rete nata da un appello scritto insieme a Stefano Rodotà: è formata da cittadini, attivisti per i diritti, giornalisti, operatori dell'informazione, foto e video reporter, blogger, mediattivisti. Lotta contro i bavagli, contro i vecchi e i nuovi fascismi contro sessismo e diseguaglianze in difesa dei diritti civili e umani e dei beni comuni come istruzione, conoscienza, sanità, sport, ambiente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarĂ  pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.