Crea sito

#NOBAVAGLIO / E’ morto Dick Leitsch, pioniere del movimento gay negli Usa

E’ morto a New York all’età di 83 anni Dick Leitsch, pioniere del movimento gay negli Usa. La notizia è riportata dal New York Times. Leitsch, che si è sempre battuto per i diritti omosessuali, è stato tra i primi leader dell’organizzazione Mattachine Society. Tra le sue battaglie, spicca quella del 1966 che permise di assicurare ai gay il diritto di essere serviti nei bar.

Dick Leitsch, uno dei pionieri e
dei primi eroi del movimento gay negli Stati Uniti, è morto a 83 anni a New York. Leitsch è stato uno dei primi leader della Mattachine Society, organizzazione a difesa dei diritti gay quando ancora l’omosessualità era per lo più tenuta nascosta e anche una piccola protesta richiedeva grande coraggio. Si è battuto per assicurare ai gay il diritto di essere serviti nei bar nel 1966, ovvero prima che la rivolta dello Stonewall Inn accelerasse il movimento dei diritti gay in America.
Leitsch è morto per un cancro al fegato, scoperto in febbraio. Fra le decine di lettere ricevute da quando la sua malattia è stata resa nota c’è stata quella di Barack Obama.
“Grazie per i decenni di lavoro che hanno aiutato il Paese a muoversi sulla strada dell’uguaglianza Lgbt – ha scritto l’ex presidente -. Il nostro viaggio come Paese dipende, come è sempre stato, dagli sforzi collettivi e persistenti di gente come te”

 

 

#PRESSing

#PRESSing

#PRESSing #nobavaglio Giornalisti in rete, stampalibera, newmedia, diritti La rete di giornalisti, freelance, operatori dell'informazione, foto-video reporter, mediattivisti, blogger... uniti per cambiare

Leggi articolo precedente:
#NOBAVAGLIO / Beni confiscati: grazie all’impegno delle reti sociali anche Roma ha il suo primo regolamento

Beni confiscati: grazie all’impegno delle reti sociali anche Roma ha il suo primo regolamento. Un risultato importante raggiunto per merito

Chiudi