Crea sito

#NOBAVAGLIO/ STAMPA ROMANA, GIORNALISTI RISPETTINO PRIVACY MA RAGGI INFORMI I CITTADINI

STAMPA ROMANA, GIORNALISTI RISPETTINO PRIVACY MA RAGGI INFORMI I CITTADINI

“Sia i giornalisti sia i politici hanno una responsabilità pubblica. I politici, quando hanno incarichi di rilievo, come nel caso della sindaca Virginia Raggi, sanno che inevitabilmente l’attenzione della stampa salirà di grado e di livello. Ha ragione la prima cittadina della Capitale ad individuare nel rispetto della sua privacy un limite da non oltrepassare. Un limite che i colleghi devono sempre avere presente se vogliono dare forza e spessore a quello che raccontano”. E’ l’invito lanciato dal segretario dell’Associazione stampa romana Lazzaro Pappagallo.

lazzaro

“Se l’uscio di casa non può diventare il teatro di una conferenza stampa, è altrettanto vero che la sindaca e la Giunta non hanno brillato nell’informare con conferenze stampa, incontri e interviste franche e aperte i colleghi delle tante cose che sono accadute nelle ultime settimane e negli ultimi giorni a Roma – sottolinea – Ci vuole senso di responsabilità e consapevolezza dei propri ruoli da entrambe le parti. E’ l’unico modo per riportare il tutto al senso di quanto fanno giornalisti e politici; informare i cittadini e decidere per i cittadini”

#PRESSing

#PRESSing

#PRESSing #nobavaglio Giornalisti in rete, stampalibera, newmedia, diritti La rete di giornalisti, freelance, operatori dell'informazione, foto-video reporter, mediattivisti, blogger... uniti per cambiare

Leggi articolo precedente:
#NOBAVAGLIO/Gruppo Espresso tra fusioni e cessioni: incontro in Fnsi tra tutti i Cdr (Finegil, Agl , Repubblica) e Associazioni regionali di stampa

Gruppo Espresso tra fusioni e cessioni: incontro in Fnsi tra tutti i Cdr (Finegil, Agl , Repubblica) e Associazioni regionali

Chiudi