Crea sito

#NOBAVAGLIO / L’inchiesta (2) – Il caso Cristian Provvisionato: il trannello in Mauritania di Massimo Alberizzi by AfricaExPress

L’inchiesta (2) – Il caso Cristian Provvisionato: il trannello in Mauritania

Ecco la seconda puntata dell’inchiesta su Cristian Provvisionato di Massimo Alberizzi, esperto di problematiche dell’Africa, per molti anni inviato speciale del Corriere della Sera, pubblicata su www.africa-express

Gli intrighi di spie e faccendieri: il tranello teso all’italiano prigioniero in Mauritania

La prima puntata di questo reportage si trova qui:

Massimo Alberizzidi Massimo A. Alberizzi

Il 16 agosto 2015 la guardia privata milanese Cristian Provvisionato arriva in Mauritania su incarico di Davide Castro, amministratore unico della società di diritto spagnolo V-Monitoring Intelligence Enforcement Division SL e figlio di Francesco, ex carabiniere e titolare della Vigilar una società di sicurezza di Milano. Dopo avere atteso invano un meeting inesistente, il 1° settembre viene arrestato. Di lui non si saprà più niente fino a dicembre. Per quattro mesi la famiglia chiede notizie a Davide Castro e cerca di contattare Manish Kumar, l’amministratore delegato della Wolf Intelligence, l’uomo di cui Castro sostiene di aver conquistato la fiducia. Nessuna notizia poi…

leggi tutto:

http://www.africa-express.info/2016/08/19/spioni-e-faccendieri-per-salvarsi-hanno-incastrato-litaliano-prigioniero-in-mauritania/

Davide Castro (a destra) e Manish Kumar fotografati in Spagna il 16 agosto 2015, il giorno in cui Cristian Provvisionato è arrivato in Mauritania

Davide Castro (a destra)

 

Cristian Provvisionato fotografato qualche mese prima di partire per la Mauritania

Cristian Provvisionato fotografato qualche mese prima di partire per la Mauritania

Massimo A. Alberizzi
[email protected]
[email protected]
(2 – continua)

#PRESSing

#PRESSing

#PRESSing #nobavaglio Giornalisti in rete, stampalibera, newmedia, diritti La rete di giornalisti, freelance, operatori dell'informazione, foto-video reporter, mediattivisti, blogger... uniti per cambiare

Leggi articolo precedente:
#NOBAVAGLIO/ Terremoto e vignette, più che indignarsi serve denunciare il malaffare by CARLO PICOZZA

POST d'autore L'indignazione e la denuncia del malaffare by Carlo Picozza Potenza dell'indignazione. Siamo riusciti, noi italiani, a dare visibilità

Chiudi