Crea sito

#NOBAVAGLIO/ Turchia: chiuso quotidiano accusato di propaganda per Pkk

Turchia: irruzione agenti in redazione Ozgur Gundem, 16 arresti

Ancora bavagli alla stampa turca. La corte di Istanbul ha ordinato questa mattina la chiusura del quotidiano Ozgur Gundem, che secondo il pubblico ministero avrebbe fatto propaganda a favore dei ribelli separatisti curdi del Pkk. Di pochi minuti fa invece, la notizia dell’irruzione della polizia nella medesima redazione dove, a sostenuto l’avvocato del quotidiano Sinan Zincir all’emittente Imc tv, la polizia non avrebbe mostrato alcun mandato di perquisizione.

gundem_118

Zincir ha poi aggiunto che la redazione è stata svuotata ed è stata impedita di fatto la stampa dell’edizione di domani. Impedite le riprese a un cameraman e un inviato della medesima emittente Imc tv, poi fermati dagli agenti. In manette undici giornalisti che lavorano per il quotidiano, un inviato dell’agenzia curda Dicle e due esponenti del sindacato turco dei giornalisti.

gundem

Photo By Ozan Kose

Meral Danis Bestas, deputato del partito di sinistra filo-curdo Hdp, ha descritto l’ordine di chiusura come un attacco alla libertà di espressione e ha chiesto di sostenere il giornale. Reporters sans frontières colloca la Turchia al 151esimo posto su un totale di 180 Paesi in materia di libertà di stampa e ha criticato l’intervento dei giudici sui mezzi di comunicazione e i tentativi di zittire i giornalisti critici. La pressione nel Paese è ulteriormente aumentata dopo il fallito golpe del 15 luglio scorso, specialmente contro i media legati al predicatore Fethullah Gulen, che Ankara accusa di aver orchestrato il colpo di stato. fonte LaPresse/EFE, Agi

 

 

 

 

LEGGI ANCHE sul FATTO.IT

Turchia, chiesti due ergastoli per Gulen. Nuove purghe di Erdogan: arresti nei tribunali e perquisizioni nelle aziende

gundemm

L’agenzia di stampa Anadolu spiega che l’atto d’accusa di 2.527 pagine è stato approvato dai procuratori della regione di Usak nella Turchia occidentale. Gulen è accusato di aver ”tentato di distruggere l’ordine costituzionale con la forza” e di aver “formato e diretto un gruppo terroristico armato”

leggi tutto:

http://www.ilfattoquotidiano.it/2016/08/16/turchia-chiesti-due-ergastoli-e-1900-anni-di-carcere-per-gulen-nuovi-arresti-e-perquisizioni/2977239/

#PRESSing

#PRESSing

#PRESSing #nobavaglio Giornalisti in rete, stampalibera, newmedia, diritti La rete di giornalisti, freelance, operatori dell'informazione, foto-video reporter, mediattivisti, blogger... uniti per cambiare

Leggi articolo precedente:
#NOBAVAGLIO/ blog – “La Turchia senza diritti” di Shukri Said

La Turchia sospende i diritti umani il blog  di Shukri Said su Repubblica.it Assistere alla Turchia che in accelerazione scrive

Chiudi